Elenco Servizi di BustePaga24 per Aziende e Studi Commerciali

Elaborazione paghe on line

Il servizio di elaborazione cedolini on line con BustePaga24 è economico, veloce, professionale, oltre che semplice.
Si compila il foglio presenze mensili, segnalando al tuo Assistente Tecnico Dedicato eventuali particolarità retributive e si carica nell’area riservata “My Box” o si invia a mezzo mail e/o fax.
Sarà nostra cura elaborare le buste paga mensili e provvedere a tutti gli adempimenti necessari per gestire gli obblighi nei confronti di enti e istituti previdenziali.
Il tuo Assistente Tecnico Dedicato carica le buste paga e il modello F24 nella tua area riservata, tu puoi scaricarli comodamente dal tuo ufficio.

Adempimenti Mensili Inclusi

  • Controllo delle presenze mensili comunicate;
  • Elaborazione cedolini;
  • Stampa delle buste paga vidimate;
  • Stampa del Libro Unico del Lavoro;
  • Invio telematico Uniemens;
  • Elaborazione modello F24;
  • Stampa riepilogativa prospetto dei costi;
  • Stampa distinta per banche.

Adempimenti Annuali Inclusi

  • Autoliquidazione Inail;
  • Invio della dichiarazione salari;
  • Stampa dei modelli CUD;
  • Invio telematico modello 770 semplificato;
  • Conguaglio fiscale di fine anno;
  • Conguaglio modelli 730


Assunzione Lavoratori

La comunicazione di assunzione di un lavoratore deve essere effettuata per tutti i tipi di lavoro subordinato, per le collaborazioni occasionali, per il lavoro associato e per tutte le altre esperienze lavorative.
In caso di assunzione di un lavoratore, è necessario comunicare minimo 24h prima i dati del dipendente al tuo Assistente Tecnico Dedicato, che procede alla comunicazione telematica al centro per l’impiego.
Il tuo Assistente Tecnico Dedicato carica nella tua area riservata, “My Box”, la relativa ricevuta di assunzione del lavoratore.


Variazione dei Rapporti di Lavoro

Per variazione rapporto di lavoro si intende:

  • la variazione di un rapporto lavoro da tempo determinato a tempo indeterminato
  • la trasformazione di un rapporto di lavoro da part-time a tempo pieno
  • la trasformazione di un contratto di apprendistato in contratto a tempo indeterminato
  • la proroga di un contratto a termine
  • la variazione da rapporto di tirocinio o di altra esperienza professionale a rapporto di lavoro subordinato

In caso di variazione del rapporto di lavoro il tuo Assistente Tecnico Dedicato procede, entro il 5° giorno successivo alla decorrenza della variazione stessa, alla comunicazione telematica al centro per l’impiego.
Il tuo Assistente Tecnico Dedicato carica nella tua area riservata “My Box” la relativa ricevuta di variazione.


Cessazione dei Rapporti di Lavoro

In caso di cessazione del rapporto di lavoro il tuo Assistente Tecnico Dedicato procederà entro il 5° giorno successivo a decorrere dalla cessazione stessa alla comunicazione telematica al centro per impiego.
Per i contratti a termine non si è tenuti alla comunicazione della cessazione del rapporto di lavoro a condizione che avvenga alla naturale scadenza del contratto.Il tuo Assistente Tecnico Dedicato carica nella tua area riservata la relativa ricevuta di cessazione.


Comunicazioni Telematiche ad Enti

Servizio per chi vuole avviare una nuova attività o se la tua azienda è attiva da poco tempo. BustePaga24 può procedere alle seguenti iscrizioni:

Iscrizione Azienda Inail
Comprende la denuncia di iscrizione Inail dell’azienda con dipendenti da effettuarsi all’inizio dell’attività. Sono tenuti all’iscrizione Inail i datori di lavoro al fine di garantire una copertura assicurativa ai propri dipendenti.
I rischi coperti sono:
– Eventuali infortuni sul lavoro;
– Le eventuali malattie causate dalla stessa attività lavorativa.
Il tuo Assistente Tecnico Dedicato provvede telematicamente all’iscrizione Inail della tua azienda con la quale viene attribuito un codice ditta e la posizione assicurativa territoriale (PAT) riferita al luogo di lavoro.
Dopo aver effettuato la denuncia di iscrizione Inail il tuo Assistente Tecnico Dedicato ti comunica l’importo da pagare mediante F24 che sarà successivamente conguagliato in occasione della autoliquidazione annuale Inail calcolata sulle retribuzioni effettivamente corrisposte ai dipendenti.

Iscrizione Inps
Comprende la comunicazione all’Inps della tipologia di attività prevalente svolta dall’imprenditore. A seguito di iscrizione, l’Inps assegna all’azienda il settore economico e merceologico in base al quale verranno calcolati i contributi previdenziali sulle retribuzioni corrisposte ai dipendenti.
Il datore di lavoro è tenuto a versare i contributi Inps dal momento dell’assunzione del dipendente e sino alla cessazione del rapporto di lavoro. Inoltre è tenuto a versare sia la propria quota sia quella a carico del dipendente.

Iscrizione Cassa Edile
Servizio dedicato a chi è titolare di un’impresa industriale, artigiana e cooperativa, del settore edile ed ha alle dipendenze lavoratori con la qualifica di operaio o apprendista operaio. Comprende l’iscrizione dell’attività alla Cassa Edile, organismo paritetico istituito dalla contrattazione collettiva.
Le modalità di iscrizione e la denuncia dei contributi sono diverse da Provincia a Provincia, quindi il tuo Assistente Tecnico Dedicato interpellerà la Cassa Edile competente per territorio e procederà agli adempimenti richiesti.
L’iscrizione alla Cassa Edile è di fondamentale importanza, in quanto condiziona molte agevolazioni e sgravi contributivi, nonché la partecipazione ad appalti pubblici.

Iscrizione Eventuali Enti Bilaterali
Da qualche anno la contrattazione collettiva tra sindacati, enti statali e rappresentanti dei dipendenti ha promosso il ruolo degli enti bilaterali, riconoscendogli compiti relativi al mercato del lavoro, alla formazione professionale, all’assistenza della volontà delle parti nella stipulazione dei contratti e nella disposizione dei diritti.
I loro scopi possono essere di varia natura:

  • Consentire a quei lavoratori che cambiano spesso datore di lavoro di percepire elementi della retribuzione (tredicesima, ferie) attraverso la mutualizzazione degli obblighi retributivi;
    Erogare formazione professionale
  • Vigilare sulle misure di sicurezza
  • Offrire ai lavoratori prestazioni sanitarie assistenziali


Assunzioni agevolate

Assunzioni agevolate di giovani e soggetti Aspi

E’ stato confermato dalla legge di conversione n. 99/2013 del decreto lavoro n. 76/2013 l’incentivo di massimo € 650 al mese per i datori di lavoro che assumono giovani subordinati a tempo indeterminato; inoltre l’agevolazione che consente ai datori di lavoro che assumono lavoratori percettori dell’indennità Aspi di ricevere il 50% dell’importo per i mesi restanti.
Potranno fruire dell’incentivo i datori di lavoro che assumono a tempo indeterminato lavoratori di età compresa tra i 18 e i 29 anni e che al contempo rientrino in una delle seguenti condizioni:
a) siano privi di impiego regolarmente retribuito da almeno 6 mesi;
b) siano privi di un diploma di scuola media superiore o professionale.

Assunzioni agevolate a favore di disoccupati over 50 e di donne

Per favorire l’assunzione delle donne e dei disoccupati over 50 sono previste delle agevolazioni a decorrere dalle assunzioni effettuate dall’01/01/2011.
Le assunzioni riguardano:
– uomini e donne con almeno 50 anni di età e “disoccupati da oltre 12 mesi”;
– donne di qualsiasi età, residenti in aree svantaggiate e “prive di un impiego regolarmente retribuito da almeno 6 mesi”;
– donne di qualsiasi età, con una professione o inserite in un settore economico caratterizzati da un’accentuata disparità occupazionale di genere e “prive di un impiego regolarmente retribuito da almeno 6 mesi”;
– donne di qualsiasi età, ovunque residenti e “prive di un impiego regolarmente retribuito da almeno 24 mesi”.
Il beneficio consiste nello sgravio del 50% della contribuzione a carico dell’azienda sia di carattere previdenziale-assistenziale (contributi Inps) sia di carattere assicurativo (premi Inail).
La durata del beneficio è differente a seconda della tipologia di assunzione e consente di favorire anche le stabilizzazioni nel contratto a tempo indeterminato:
– assunzioni a tempo indeterminato: 18 mesi;
– assunzioni a tempo determinato: 12 mesi (comprendendo eventuali proroghe);
– trasformazioni a tempo indeterminato di un precedente rapporto agevolato: 18 mesi (complessivi).

Richiedi Preventivo      800 910 245

Share
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE